Funzionalità LinkedIn: quelle che forse ancora non conoscete

Categorie

di Tommaso Ragno /

Ormai si sa, LinkedIn è diventato uno degli strumenti di comunicazione fondamentali per il mercato del lavoro e per la propria strategia di Personal Branding.
In Italia siamo arrivati a 10 Milioni di utenti iscritti diventando così uno dei Paesi più socialmente connessi a questo Social Business Network.
LinkedIn allo stesso modo è un tool divertente, dinamico, in continua evoluzione e per questo a volte non semplicissimo da comprendere.

Ecco allora 5 funzionalità che potreste ancora non conoscere.

  1. Richiesta di collegamento con messaggio: si sa, non sempre è un bene inviare la richiesta di collegamento senza presentarsi, per questo nella versione Desktop di LinkedIn è possibile farlo richiedendo il collegamento direttamente dal profilo della persona. La finestra del messaggio consente di scrivere max 300 caratteri per spiegare il motivo della richiesta. Sicuramente il livello di efficacia aumenterà, vedrete!
  2. Far sapere ai recruiter che siete disponibili: una funzione molto interessante che permette di comunicare a chi utilizza LinkedIn Recruiter che state valutando nuove sfide professionali. Tutti i recruiter potranno vedere il vostro stato tranne… quelli della vostra Azienda.
  3. Video: da poco LinkedIn ha dato la possibilità non solo di caricare fotografie o articoli ma anche video direttamente sul Social Business Network.
  4. Stato di connessione: un’altra funzionalità inserita da poco è la possibilità di far sapere ai propri collegamenti se si è connessi a LinkedIn. La connessione di ciascuno viene segnalata tramite un pallino verde. Questa funzionalità si può abilitare o disabilitare attraverso le funzioni di Privacy – Gestisci il tuo stato di connessione.
  5. Unione di più account: nasce dall’esigenza di eliminare i cosiddetti “profili doppi”. Una volta la procedura era macchinosa, occorreva contattare via mail l’assistenza del Social Business Network. Oggi è possibile farlo in autonomia attraverso le impostazioni di Privacy – Account – “Unire due account LinkedIn”. In questo modo, inoltre, i contatti di entrambi i profili non andranno persi ma uniti in un unico Profilo.

Sperando che questo breve articolo sulle nuove funzionalità LinkedIn vi sia stato d’aiuto, se volete approfondire link.

elizabethkirk1

elizabethkirk1

Vuoi maggiori informazioni sui nostri servizi?

Ultimi Post

Over 55: sette nuove possibilità lavorative prima della pensione.
Over 55: sette nuove possibilità lavorative prima della pensione.

In un contesto che vede l’aumento dell’età media generale e lavorativa è necessario pensare non soltanto a formule pensionistiche, ma anche ad opportunità per le figure senior, sostenendo il passaggio a nuovi ruoli attraverso la mobilità interna e sviluppando una...

Digitalizzazione ed employability, quale relazione
Digitalizzazione ed employability, quale relazione

La pandemia ha spinto il sistema impresa a dare un senso concreto alla digitalizzazione, cambiando non solo il modo di lavorare ma anche lo spazio e la “geografia” del lavoro. Ma quali sono gli strumenti e le competenze che devono accompagnare questa trasformazione?...

Quattro su dieci rifiutano il lavoro dopo l’accettazione.
Quattro su dieci rifiutano il lavoro dopo l’accettazione.

«Prevale dunque l’opportunismo e spesso l’ottica di breve periodo. L’opportunità non viene considerata in modo funzionale rispetto al proprio sviluppo come professionista e rispetto all’evoluzione della propria carriera di lungo periodo». Queste sono soltanto alcune...

Offerte di lavoro per over 50: mentori per i giovani e ideatori di start up
Reskilling in azienda, i 5 modi per valorizzare le competenze nascoste

Imparare a sfruttare il reskilling, il formare nuovamente il personale, può fare la differenza in azienda. Soprattutto in una fase di ripresa economica.Alessandra Giordano, Employability Director di INTOO, nell’articolo del Corriere della Sera – L’Economia ha spiegato...