10 Regole d’Oro per Ricollocarsi nel Mondo del Lavoro

/di Redazione INTOO

“Per essere un buon professionista oggi servono delle capacità molto diverse da quelle del passato. Le soft e hard skill infatti si sono evolute nel tempo a tutti i livelli, insieme alle nuove tecnologie e alla crescente digitalizzazione. Alla luce di queste trasformazioni e della velocità con cui si realizzano, oggi più che mai è importante seguire l’evoluzione del mercato per mantenersi spendibili all’interno e all’esterno dell’azienda. Ciò significa mantenersi aggiornati su tutto quello che é rilevante per la posizione che si ricopre, incluso acquisire competenze chiave trasversali rispetto alla propria funzione e ruolo e colmare rapidamente i gap prima che diventino irrecuperabili. Un cammino questo in cui è fondamentale farsi supportare.” (Cetti Galante, AD INTOO)

Per aiutarti e introdurti a questo cammino ti proponiamo le 10 Regole d’Oro per affrontare in maniere efficace il mutevole Mercato del Lavoro:

  1. Focalizza il tuo perimetro d’azione: flessibilità geografica, retributiva, di ruolo e settore sono punti da chiarire in partenza per evitare di scartare opportunità di lavoro che si potrebbero rimpiangere in futuro
  2. Conosci le tue aree di forze e debolezza: sii proattivo nel colmare i gap e senti la responsabilità di essere continuamente aggiornato; un manager deve saper conoscere le tendenze del momento nel suo settore d’appartenenza.
  3. Definisci il tuo progetto professionale: cosa vuoi? Cosa sai fare? definiscilo in modo chiaro e allenati a saperlo esporre efficacemente in un breve discorso, di circa 7 minuti, da usare nei colloqui di lavoro e nelle conversazioni conoscitive.
  4. Studiare una strategia per ogni canale di contatto con il mercato del lavoro: una lettera di accompagnamento al cv da inviare ad un head hunter o una lettera di autocandidatura per un’azienda sono strumenti ben diversi, seppur apparentemente simili occorre saperli distinguere e diversificare.
  5. Preparare gli strumenti di comunicazione: una presentazione distintiva e memorabile significa saper utilizzare lo strumento giusto per i diversi canali di contatto. Non esistono regole d’oro per scrivere un cv ma devono emergere le tue capacità utili a contraddistinguerti. Tieni presente che trasporre il proprio CV su Linkedin non è una buona mossa.
  6. Fare networking: il network personale è il patrimonio più prezioso e occorre coltivarlo ogni singolo giorno. Ricordati di espanderlo continuamente attraverso alcune metodologie.
  7. Fare personal branding: oggi gran parte del networking passa dai canali social ed essere presenti nel web in modo coerente sulle varie piattaforme è indispensabile per essere individuati e contattati. L’immagine che il web restituisce di te deve essere autentica e sincera. Se non lo hai ancora mai fatto prova a Googlarti (digita il tuo nome su Google).
  8. Preparare attentamente i colloqui di lavoro: non basta dare un’occhiata al sito web della società, bisogna studiarla, parlare con chi ci lavora o ci ha lavorato recentemente e sfruttare l’aiuto del web per imparare il linguaggio, gli acronimi, la struttura e i problemi aperti dell’azienda. E’ un vero lavoro di preparazione!
  9. Capire il mercato del lavoro ed essere flessibili: è importante conoscere i tipi di contratto oggi offerti per essere assunti a fronte di una buona prestazione. Bisogna riconoscere un’opportunità ed essere flessibili nel reinventarsi.
  10. Chiedere aiuto, farsi supportare: rivolgerti a dei consulenti di carriera specializzati può rivelarsi fondamentale al fine di impostare correttamente la ricerca di un nuovo lavoro, ma anche per aiutarti a prevenirne la perdita, intervenendo in anticipo per andare a colmare i gap frutto dell’accelerata evoluzione delle dinamiche di mercato.

A tal proposito può risultarti interessante “Build My Career” il programma che abbiamo costruito ad hoc per aiutare professionisti come te che desiderano cambiare lavoro o crescere professionalmente. Attraverso una scelta modulabile di “mattoncini” potrai creare il percorso che ritieni più idoneo per raggiungere il tuo obiettivo professionale e successivamente farti contattare gratuitamente da un nostro Consulente per ricevere un feedback.

Il cambiamento comincia da qui!

elizabethkirk1

elizabethkirk1

Vuoi maggiori informazioni sui nostri servizi?

Categorie

Ultimi Post

Over 55 e aziende: prepararsi alla stagione dei longennials
Over 55 e aziende: prepararsi alla stagione dei longennials

"Con l’allungamento della vita media spesso in salute, con prospettiva di vivere anche oltre 30 anni dopo il pensionamento, ma con importi pensionistici sempre più bassi, la longevità ormai fa parte della nostra quotidianità." Così inizia l'articolo scritto da Cetti...

PERCORSI DI OUTPLACEMENT: INTERVISTA AD ANDREA QUADRINI
PERCORSI DI OUTPLACEMENT: INTERVISTA AD ANDREA QUADRINI

Ha lavorato in multinazionali, aziende familiari e pubbliche, per circa 35 anni (dei quali 12 vissuti all’estero), oggi Andrea Quadrini, al suo ingresso nella sessantina, affronta una nuova fase della sua vita, quella di senior advisor in una dimensione di maggior...

OVER55, COSÌ CAMBIANO LE LEVE MOTIVAZIONALI
OVER55, COSÌ CAMBIANO LE LEVE MOTIVAZIONALI

Motivati, ingaggiati, preparati. La motivazione al lavoro è indipendente dall’età? Sì, dicono in coro accademici e studiosi della materia. Per essere più precisi si potrebbe dire che con l’età cambia non tanto la possibilità di essere motivati, ma ciò che motiva. Così...

PERCORSI DI OUTPLACEMENT: INTERVISTA A CARLO BIANCHINI
PERCORSI DI OUTPLACEMENT: INTERVISTA A CARLO BIANCHINI

La serenità professionale attrae opportunità Carlo Bianchini racconta il proprio percorso professionale partendo da qualcosa che lavoro non è: apre con la sua vita privata (la moglie, il figlio che studia ingegneria al Politecnico di Milano), l’importanza delle sue...

VOGLIO FARE CARRIERA. I PRIMI PASSI PER INIZIARE BENE
VOGLIO FARE CARRIERA. I PRIMI PASSI PER INIZIARE BENE

Carriera in ascesa: un desiderio non per tutti Il desiderio di una carriera in ascesa verticale non è obbligatorio. Partiamo da questa premessa perché non è per tutti e non lo è, soprattutto, in tutte le fasi della vita la volontà di accelerare sulla propria...

QUANDO LE AZIENDE SOGNANO IL “POSTO FISSO”
QUANDO LE AZIENDE SOGNANO IL “POSTO FISSO”

È necessario che le aziende puntino anche sulla formazione continua per mantenere alto l’engagement sul posto di lavoro Sono triplicati, in dieci anni, gli insoddisfatti del proprio posto di lavoro. Il dato è recentissimo, fa riferimento alla media italiana, e...

Gi Group Holding acquisisce le attività europee di Staffing di Kelly
Gi Group Holding acquisisce le attività europee di Staffing di Kelly

Gi Group Holding ha annunciato di aver completato con successo l'acquisizione delle attività europee di Staffing di Kelly Milano, 3 gennaio 2023(Nasdaq: KELYA, KELYB), leader a livello mondiale in soluzioni specializzate per i talenti. L’operazione rappresenta la più...