A NATALE METTI LA TUA CARRIERA SOTTO L’ALBERO

career-coaching

Mes, Recovery fund, Decreto ristori. E, ancora, Legge di bilancio, piano vaccini, Riforma finanziaria. Cosa ci sta insegnando l’attualità? Che una situazione complessa si affronta solo con un piano strategico: passo dopo passo si vedrà emergere un disegno fatto di tanti punti, traguardi a breve, medio e lungo periodo. Così è anche per il lavoro, quello che vorremmo agguantare, quello che stiamo per perdere, il sogno di una vita intera. Non esistono obiettivi ambiziosi che si raggiungono con un click d’invio del cv.

Le aziende durante la prima fase dell’epidemia hanno vissuto una spinta al cambiamento come mai nella storia per celerità. Ci si è fermati chiedendosi cosa fosse veramente necessario, quali le soluzioni adeguate, le innovazioni necessarie. Sono stati mesi anche di grande maturazione e, accanto ai tanti che hanno vissuto la cassa integrazione o la fine di un contratto, molti hanno iniziato una nuova avventura.

Non arrendiamoci alle sirene che sussurrano che tutto è inutile o perduto, che in tempi di pandemia è tutto fermo. Non è così. Viene premiato, però, chi alle sirene non risponde con l’improvvisazione, ma con la preparazione.

Ora che è Natale riposarsi è d’obbligo, ma non assopirsi.

Già, perché quante volte il figlio, il marito, la sorella, la migliore amica ci hanno confidato di essere insoddisfatti, di non provare più gusto in quel posto di lavoro o di desiderare da tempo di candidarsi per essere assunti in quella società, senza sapere bene da dove cominciare, come fare… Ebbene servono tempo e preparazione, ingredienti che possono essere regalati.

Build my career” è il pacchetto di tempo ed esperienza di un consulente di carriera che, spalla a spalla, renderà il tempo del futuro candidato il più fecondo della sua vita professionale. Lo aiuterà a preparare gli strumenti per potersi proporre alle società, dal CV alla visibilità su Linkedin, lo allenerà ai colloqui, ma prima di tutto farà emergere con chiarezza quali sono le competenze acquisite e necessarie, su cosa si può crescere e cambiare e quali sono gli obiettivi da raggiungere.

È un regalo scartando il quale si scartano tutte le possibili obiezioni alla propria crescita professionale. Ed è un lungo progetto di costruzione, ma anche i grattacieli, all’inizio, non erano che mattone su mattone.

elizabethkirk1

elizabethkirk1

Vuoi maggiori informazioni sui nostri servizi?

Categorie

Ultimi Post

PERCORSI DI OUTPLACEMENT: INTERVISTA A MICHELA CIMMINO
PERCORSI DI OUTPLACEMENT: INTERVISTA A MICHELA CIMMINO

“Dopo diversi anni a lavorare sodo in una multinazionale, è come se non sapessi vederti fuori da lì, in una forma o un ruolo differente. Perciò, quando ho accolto l’esodo agevolato, ho avuto bisogno di qualcuno che sostenesse il mio percorso, un cammino durante il...

Over 55 e aziende: prepararsi alla stagione dei longennials
Over 55 e aziende: prepararsi alla stagione dei longennials

"Con l’allungamento della vita media spesso in salute, con prospettiva di vivere anche oltre 30 anni dopo il pensionamento, ma con importi pensionistici sempre più bassi, la longevità ormai fa parte della nostra quotidianità." Così inizia l'articolo scritto da Cetti...

PERCORSI DI OUTPLACEMENT: INTERVISTA AD ANDREA QUADRINI
PERCORSI DI OUTPLACEMENT: INTERVISTA AD ANDREA QUADRINI

Ha lavorato in multinazionali, aziende familiari e pubbliche, per circa 35 anni (dei quali 12 vissuti all’estero), oggi Andrea Quadrini, al suo ingresso nella sessantina, affronta una nuova fase della sua vita, quella di senior advisor in una dimensione di maggior...

OVER55, COSÌ CAMBIANO LE LEVE MOTIVAZIONALI
OVER55, COSÌ CAMBIANO LE LEVE MOTIVAZIONALI

Motivati, ingaggiati, preparati. La motivazione al lavoro è indipendente dall’età? Sì, dicono in coro accademici e studiosi della materia. Per essere più precisi si potrebbe dire che con l’età cambia non tanto la possibilità di essere motivati, ma ciò che motiva. Così...

PERCORSI DI OUTPLACEMENT: INTERVISTA A CARLO BIANCHINI
PERCORSI DI OUTPLACEMENT: INTERVISTA A CARLO BIANCHINI

La serenità professionale attrae opportunità Carlo Bianchini racconta il proprio percorso professionale partendo da qualcosa che lavoro non è: apre con la sua vita privata (la moglie, il figlio che studia ingegneria al Politecnico di Milano), l’importanza delle sue...

VOGLIO FARE CARRIERA. I PRIMI PASSI PER INIZIARE BENE
VOGLIO FARE CARRIERA. I PRIMI PASSI PER INIZIARE BENE

Carriera in ascesa: un desiderio non per tutti Il desiderio di una carriera in ascesa verticale non è obbligatorio. Partiamo da questa premessa perché non è per tutti e non lo è, soprattutto, in tutte le fasi della vita la volontà di accelerare sulla propria...

QUANDO LE AZIENDE SOGNANO IL “POSTO FISSO”
QUANDO LE AZIENDE SOGNANO IL “POSTO FISSO”

È necessario che le aziende puntino anche sulla formazione continua per mantenere alto l’engagement sul posto di lavoro Sono triplicati, in dieci anni, gli insoddisfatti del proprio posto di lavoro. Il dato è recentissimo, fa riferimento alla media italiana, e...

Gi Group Holding acquisisce le attività europee di Staffing di Kelly
Gi Group Holding acquisisce le attività europee di Staffing di Kelly

Gi Group Holding ha annunciato di aver completato con successo l'acquisizione delle attività europee di Staffing di Kelly Milano, 3 gennaio 2023(Nasdaq: KELYA, KELYB), leader a livello mondiale in soluzioni specializzate per i talenti. L’operazione rappresenta la più...